Fulvia Tassini


Ha vissuto in Australia dall’infanzia all’età di 20 anni.
Ha un’ottima preparazione bilingue e biculturale.

Interprete dal 1985, è socia dell’AIIC dal 1991 e socia fondatrice di Associazione Milano Interpreti.

Ha lavorato molto nel mondo dell’editoria, dove ha interpretato interventi di alcuni tra i più importanti autori anglofoni mondiali, da Jonathan Coe a Ian McEwan, da Nadine Gordimer a Andrè Brink, ai grandi israeliani, Amos Oz e Yehoshua.

Interprete simultanea e consecutiva, ha lavorato nei grandi settori della comunicazione quali la radio e la televisione, ha accompagnato personaggi politici in missione, e ha lavorato in diversi altri settori quali quello giuridico, finanziario, farmaceutico e medico.

Docente di Interpretazione di Conferenza (IT-EN) dal 1979, lavora alla Civica Scuola Interpreti e Traduttori “Altiero Spinelli” dal 1981.

Dal 2005 al 2018 ha diretto il corso di laurea magistrale in Interpretazione di Conferenza della Civica Scuola Interpreti e Traduttori “Altiero Spinelli” di Milano.