Vincenzo Bonini


Nel 1984 si laurea a Pavia in Lingue e Letterature Straniere Moderne con una tesi su Islands in the Stream di E. Hemingway; si è occupato di alcuni aspetti della lingua italiana, di retorica e più in generale di semiotica dei testi. Dal 1987 insegnaLinguistica presso la SSIT, ora Fondazione Milano Lingue. Studia linguistica pragmatica e strumenti di analisi di testi scritti e orali, in lingua inglese e italiana. Si occupa in particolare di teoria degli atti linguistici, di analisi conversazionale e di linguaggi dei media. Si veda per esempio Analisi pragmatica e traduzione: suggerimenti applicativi, in AA.VV, a cura di V. Bonini e M. Mazzoleni L'Italiano (e altre lingue). Strumenti e modelli di analisi, Atti del IV Seminario di Studi della SSIT. Attualmente insegna linguistica generale al I anno di Mediazione Linguistica e Linguaggi cinematografici al I anno del Master in Traduzione.