Istituto Superiore Relazioni Internazionali

LAUREA MAGISTRALE

Relazioni internazionali

Laurea magistrale in convenzione con l'Università di Strasburgo

Istituto Superiore Relazioni Internazionali

LAUREA MAGISTRALE

Relazioni internazionali

Laurea magistrale in convenzione con l'Università di Strasburgo

Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali

Il corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali forma esperti che uniscono alla padronanza linguistica di due lingue straniere, conoscenze nel campo della comunicazione, dell’economia e del diritto nella loro dimensione internazionale.

Descrizione del corso

Il corso di laurea offre una preparazione multidisciplinare nel campo delle relazioni internazionali e della comunicazione, con particolare attenzione ai nuovi media. Il corso si adatta alle richieste del mondo del lavoro, infatti è arricchito da progetti che ricalcano situazioni professionali. Lo studente in questo modo ha l’occasione di mettere in pratica ciò che ha imparato lavorando sia in gruppo che individualmente.
Un esempio è il blog di diritto internazionale curato dalla professoressa Marina Romanò e dagli studenti del corso di diritto internazionale.

I docenti, tutti professionisti del loro settore, instaurano un rapporto diretto e personale con gli allievi grazie al numero ridotto dei partecipanti per classe.

La lingua di lavoro principale è l'italiano e la frequenza, visto il carattere estremamente pratico e professionalizzante del corso, è obbligatoria.

Il percorso di studi completa la formazione dello studente con materie linguistiche, permettendo di studiare, accanto all’italiano, l’inglese e una seconda lingua straniera. Inoltre, compatibilmente agli orari delle lezioni, è possibile frequentare un qualsiasi corso offerto dalla Civica Altiero Spinelli come materia extracurricolare, per esempio studiare una terza lingua straniera partendo dal livello principiante oppure partecipare a progetti come la WebRadio dell’istituto.

L’ultimo semestre del corso è dedicato a uno stage curricolare della durata di minimo cinque mesi, che permetterà al neolaureato di affacciarsi al mondo del lavoro avendo le competenze e l’esperienza richieste. Lo stage potrà essere svolto in aziende, uffici stampa o organizzazioni sia in Italia che all’estero.

Il corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali è organizzato in convenzione con l'Università di Strasburgo ed è articolato in quattro semestri. Al termine dei primi due semestri si ottiene il Master Relations Internationales; con il completamento dei due semestri successivi si ottiene la specializzazione in Communication Internationale (Master: Arts, Lettres, Langues, Mention: Langues et Interculturalité, Spécialité: Relations internationales et langues, Parcours: Communication internationale). Gli studenti sono effettivamente iscritti all'Università francese, la valutazione avviene in ventesimi e i corsi integrano teoria e pratica, secondo criteri e obiettivi della sede di Strasburgo.

Alla fine del biennio, il profilo professionale acquisito permetterà allo studente di lavorare in qualsiasi contesto multilingue, che richieda competenze nel campo della comunicazione e del marketing.

Obiettivi del corso

Il corso mira a formare figure professionali che uniscano alla padronanza linguistica di due lingue straniere conoscenze approfondite della comunicazione nella sua dimensione internazionale. Le competenze acquisite consentiranno ai futuri professionisti di concepire, realizzare, diffondere e validare progetti di comunicazione multilingue in contesti multiculturali e caratterizzati dai nuovi media, risultando candidati ottimali per aziende private, organizzazioni non-governative e pubbliche amministrazioni operanti in ambito internazionale.

Nell’arco dei due anni gli studenti si misureranno con un progetto professionale che verrà a loro affidato nel terzo semestre e concluderanno il loro percorso con uno stage curricolare durante il quarto semestre.

Nonostante il corso sia in italiano, le lingue di lavoro (LL1 inglese e LL2 a scelta tra cinese, francese, nederlandese, spagnolo, russo e tedesco) vengono applicate direttamente alle materie di indirizzo, completando la formazione linguistica con competenze professionali.

Requisiti di accesso

I canditati devono essere in possesso di un titolo di laurea universitaria di primo livello o diploma di uguale valore. Il corso è a numero programmato e, per accedervi, occorre superare una prova di ammissione.

Informazioni sulle Ammissioni

Scuola Civica Interpreti Traduttori 08