STUDENTI STRANIERI

Frequently asked questions - Mediazione

Mediazione linguistica per l'istituzione e l'impresa (ML)

1. Quante sono in media le ore di lezione settimanali a ML? Le ore settimanali sono in media una trentina e sono distribuite tra le 9:00 e le 17:30 circa.

2. Quando iniziano i corsi? Quando finiscono? Le lezioni dell'anno accademico 2015/16 inizieranno il 2 novembre e termineranno nel mese di giugno 2016. Tra febbraio e marzo, le lezioni vengono sospese per circa due settimane, durante le quali si svolge una delle tre sessioni d'esame (sessione invernale – appello unico). Le altre due sono previste a giugno-luglio (sessione estiva- due appelli) e a settembre (sessione autunnale – due appelli).

3. La frequenza alle lezioni è obbligatoria? La frequenza è di norma obbligatoria. Eventuali eccezioni possono essere valutate dalla Direzione sentito il parere dei docenti.

4. Come sono strutturate le classi? Le classi sono formate al massimo da 15-16 studenti per tutte le materie relative all’insegnamento delle lingue, comprese le mediazioni scritte e orali. Per tutte gl altri insegnamenti sono previste lezioni cattedratiche frontali anche con un numero più elevato di studenti.

5. Chi sono i docenti? Tutti i docenti sono esperti del settore, i docenti di lingua sono tutti madrelingua, i docenti di mediazione sono tutti interpreti e traduttori professionisti.

6. Posso scegliere una seconda lingua iniziandone adesso lo studio? Si, ma ciò vale solo per il nederlandese e il russo, lingue per le quali si parte da zero. Per le lingue cinese, inglese, francese, tedesco e spagnolo è necessaria una conoscenza pari al livello B1 o superiore.

7. Cosa vuol dire diploma equipollente? Diploma equipollente alla laurea significa che, ai sensi della legge, il diploma in Scienze della mediazione linguistica rilasciato dalla Civica Scuola Interpreti e Traduttori ha la stessa valenza di un diploma di laurea rilasciato dall’Università. Gli studenti iscritti sono considerati studenti universitari a tutti gli effetti (diritto allo studio, Erasmus, ecc.).

8. Si può andare in Erasmus? Si, le convenzioni per la mobilità studenti sono numerose e praticamente tutti coloro che ne fanno richiesta riescono ad andare all'estero. Il periodo previsto è quello del primo semestre del terzo anno di studio. L'lenco completo degli accordi con le università straniere è disponibile sulla www.bolognaprocess.it di questo sito.

9. E’ possibile usufruire del diritto allo studio (DSU)? Si, è possibile usufruire di borse di studio o esonero dalle tasse d’iscrizione se si rientra nei parametri previsti del bando regionale annuale.

10. Che cos’è il Processo di Bologna? E’ il processo d’integrazione dei percorsi universitari nell'ambito dei paesi aderenti (attualmente sono 48) che ha portato alla creazione dello spazio europeo dell'istruzione superiore (www.bolognaprocess.it).

11. Sono uno studente straniero e vorrei iscrivermi a Mediazione Linguistica, qual è il livello di conoscenza della lingua italiana previsto per accedere alla graduatoria di ammissione? Gli studenti stranieri devono dimostrare un livello di conoscenza della lingua italiana pari al C1 e inglese pari almeno al B1, oltre alle certificazioni relative alla seconda lingua scelta e studiata nel liceo di riferimento. Se scelgono il russo o il nederlandese, non devono presentare alcuna certificazione in quanto il livello di partenza è di base.

12. Quanto costa iscriversi ai corsi? La quota di iscrizione viene calcolata in base all'attestazione ISEE Università (vedi domanda n. 13). Le quote vengono stabilite dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Scuola Civiche di Milano entro il mese di giugno. Agli studenti del corso di Mediazione linguistica si applica la normativa del Diritto allo Studio Universitario (DSU), quindi in caso di reddito inferiore alla soglia definita annualmente dalla Regione Lombardia, E' previsto il rimborso della quota di iscrizione al raggiungimento delle condizioni stabilite dal bando regionale, pubblicato di norma nel mese di luglio.

13. Che cos'è l'ISEE Università e dove si trova? L'ISEE Università è l'Indicatore di Situazione Economica Equivalente per l'Università. E' un documento basato sull'ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) che deve essere richiesto ai Centri si assistenza fiscale (CAF). Poiché le quote di iscrizione ai corsi del Dipartimento sono calcolate sull'indicatore contenuto in questo documento, nel caso non sia presentato entro le scadenze previste viene applicata d'ufficio la quota massima. E' quindi molto importante procedere per tempo alla richiesta dell'ISEE Università che, di norma, viene rilasciato gratuitamente ed in tempi rapidi. Sotto questo aspetto, tenendo conto che il documento vale per un anno dalla data del rilascio, può essere opportuno richiederlo subito dopo aver completato la procedura di iscrizione online all'esame di ammissione o al corso.